Bibliocabine

Nate per incrementare la lettura e la diffusione libera dei libri, le numeroso bibliocabine (mini-biblioteche autonome ricavate dalle cabine telefoniche in disuso dal 2017) situate nei tredici quartieri della città dispensano proposte sorprendenti. Il tutto al motto ”prendi un libro lascia un libro”, mentre, sempre per ovvi motivi di spazio, i volumi di troppo vanno consegnati alle biblioteche istituzionali.